USUELLI (+Europa/Radicali): a Sesto San Giovanni una guerra tra poveri voluta dal Comune. In corso sfratti nei confronti di persone che pagano regolarmente.

Michele Usuelli, consigliere regionale di +Europa/Radicali e candidato nella lista “Sesto Liberale e Democratica”  a sostegno di Massimiliano Rosignoli sindaco, si è recato questa mattina a Sesto San Giovanni, per fare luce sull’ennesima situazione di presunto conflitto tra un proprietario di casa e le persone che vivono in affitto nell’immobile.

Al termine della visita Usuelli ha dichiarato:

“confrontandomi con l’avvocato del proprietario dell’immobile ho scoperto che gli attuali inquilini non sono in situazione di morosità, anzi pagano regolarmente, ma, essendo il contratto stipulato con il Comune che gira i soldi al proprietario, la procedura di sfratto è iniziata comunque. E’ quindi evidente l’interesse dell’attuale sindaco a gettare benzina sul fuoco. Di Stefano trae enorme beneficio da questi episodi, perché distoglie la cittadinanza dalle gravi inadeguatezze della sua azione di governo del territorio. In questi anni ha aizzato e provocato una guerra tra poveri, nel frattempo nulla è stato fatto per migliorare la qualità dei servizi sociosanitari. I cittadini di Sesto San Giovanni hanno la possibilità di archiviare questo quinquennio di propaganda razzista creata ad arte e di eleggere un’amministrazione comunale capace, scegliendo la lista “Sesto Liberale e Democratica” per Rosignoli sindaco e votando Usuelli”.