Usuelli (+Europa/Radicali): il nostro impegno continua. A fianco degli operatori per una nuova Film Commision.

Si terrà domani, giovedì 3 dicembre, a partire dalle 9.45 in videoconferenza, il convegno da titolo “NO SIGNAL? AUDIOVISIVO LOMBARDO, UNA NUOVA FILM COMMISSION COME MOTORE DEL RILANCIO”.

La tavola rotonda, che vedrà confrontarsi operatori del settore cinematografico ed esponenti politici, sarà incentrata sulla proposta di rilancio della Lombardia Film Commission, travolta dagli scandali e inefficiente rispetto alle finalità statutarie, con l’obiettivo di mettere finalmente “a sistema” le realtà della produzione audiovisiva e cinematografica regionale.

Tra i relatori del convegno sarà presente il Consigliere regionale di +Europa/Radicali Michele Usuelli che  così preannuncia la propria partecipazione:

“Questo convegno rappresenta per noi un’ulteriore tappa di un percorso di collaborazione che abbiamo iniziato da mesi con le associazioni del comparto cinematografico. Già l’estate scorsa abbiamo presentato in Consiglio regionale un ordine del giorno per la riforma della Lombardia Film Commission e continueremo a dare battaglia perché anche in Lombardia possa esserci, come in molte altre regioni, una Commissione funzionante, che possa rappresentare un effettivo sostegno per un settore strategico, oggi in difficoltà. Assegnare alla Film Commission una sede dignitosa e attribuirle una governance efficiente saranno i primi passi per restituire dignità a questa fondamentale istituzione per il comparto culturale lombardo”.

Link pubblico per accedere alla videoconferenza: https://bit.ly/369RIPA.